News

27/02/2018

Comparto unico, fumata bianca nella notte

Aumenti tabellari compresi tra i 73,87 euro della categoria C1 ai 91,59 della FC8, scaglionati su tre decorrenze temporali (1° gennaio 2016, 2017 e 2018) e con l'aggiunta del salario aggiuntivo. Questo, sul piano economico, il risultato raggiunto la scorsa notte con la firma definitiva del nuovo contratto del comparto unico, arrivata dopo 18 mesi dall'avvio della trattativa e a nove anni dalla scadenza del precedente accordo.
Il testo prevede miglioramenti anche sul fronte delle indennità, dei permessi, dell'inquadramento e delle progressioni orizzontali, con nuove norme specifiche relative anche alle Uti. A breve tutti i dettagli dell'intesa, mentre per la parte economica si può vedere il volantino allegato (ricordando che tutti gli incrementi della tabella vanno a salario tabellare).